Come leggere un bilancio – parte 1

Buongiorno a tutti!

Ho deciso di iniziare una rubrica per insegnare a tutti come leggere un bilancio. Per farlo, utilizzeremo l’annual report 2016/2017 di una società che pubblica i risultati sul proprio sito web. Ecco il link:

Bilancio consolidato e separato al 31 marzo 2017

Prima Pagina

Nella prima pagina di un bilancio solitamente troviamo:

  1. la denominazione della società;
  2. il logo della società e i suoi marchi;
  3. l’indicazione della sede legale e del numero di registrazione presso il registro delle imprese;
  4. l’indicazione della data di fine esercizio (nel nostro caso, 31 marzo);
  5. La storia.

Se il bilancio presenta sia la situazione consolidata che quella separata, il fascicolo comincerà prima con l’illustrazione dei risultati di Gruppo (bilancio consolidato) e poi con quelli della capogruppo (bilancio separato).

Relazione sulla gestione (pagine 26-43)

La relazione sulla gestione è la prima parte del bilancio e il suo contenuto è disciplinato dall’art. 2428 del Codice Civile. Essa deve contenere “un’analisi fedele, equilibrata ed esauriente della situazione della società e dell’andamento e del risultato della gestione, nel suo complesso e nei vari settori in cui essa ha operato, anche attraverso imprese controllate, con particolare riguardo ai costi, ai ricavi e agli investimenti, nonchè una descrizione dei principali rischi e incertezze cui la società è esposta”. A tale analisi devono essere affiancati anche “indicatori di risultato finanziari e, se del caso, quelli non finanziari pertinenti all’attività specifica della società, comprese le informazioni attinenti sull’ambiente e al personale”.  In sostanza, la relazione sulla gestione fornisce tutte quelle informazioni di carattere descrittivo che aiutano il lettore del bilancio a comprendere il business di riferimento della società, i principali rischi a cui essa è sottoposta e alcune informazioni sull’andamento della gestione nel corso dell’anno.

Assetto proprietario, struttura del Gruppo e organo amministrativo (pagine 16-20)

Una delle prime informazioni sulle quali un lettore del bilancio deve concentrarsi è l’assetto proprietario, ovvero in che modo è suddiviso il capitale della capogruppo fra i diversi azionisti. Tale informazione ti permette di comprendere chi possiede realmente la società. La composizione del capitale deve essere letta insieme alla struttura del Gruppo (ovvero quali sono le entità che formano l’apparato societario e che relazione di partecipazione intercorre fra di loro) e alla composizione degli organi sociali, in particolar modo del Consiglio di Amministrazione. Quest’ultimo è quello che ha il potere e la responsabilità di pianificare, dirigere ed esercitare il controllo sulle attività della capogruppo e delle società controllate da essa.

Nel prossimo articolo dedicato alla lettura di un bilancio, parleremo di come analizzare l’andamento della gestione tramite i dati contabili presentati dalla società.

Alla prossima!

Una risposta a "Come leggere un bilancio – parte 1"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.